Benvenuto


Questo è il nostro spazio, che gestiremo insieme. Leggete i miei post, inviate i vostri commenti ed, insieme, cercheremo di rendere interessanti questi momenti dedicati a Noi ed al nostro Mondo.
Clo

giovedì 6 ottobre 2011

Sformatino delicato di zucca



La zucca è sicuramente il grande ortaggio dell'autunno. Il frutto si presenta a forma sferica schiacciata ai poli, o cilindrica. Le varietà più conosciute sono; la Mantovana (la mia preferita), la Piacentina, la Marina di Chioggia, la piena di Napoli e la Hubbard. La polpa si deve presentare di colore giallo-arancione brillante, è ricca di betacarotene, sali minerali e vitamine. La dolcezza e la compattezza la rendono utile in cucina per realizzare vari piatti, dall'antipasto al dolce.Questa è una mia proposta per un antipasto.

Ingredienti:
400 gr di polpa di zucca
100 gr di groviera grattugiato
50 gr di ricotta di mucca
200 ml di panna fresca
2 tuorli d’uovo più 1 intero
1 cipollotto
una noce di burro
noce moscata grattugiata
sale, pepe q.b.

Tagliare in quattro pezzi la polpa della zucca. Lessarla in poca acqua salata, fino a quando i rebbi di una forchetta entreranno senza resistenza nella polpa. Scolare e ridurre a purea con il mixer ad immersione. In una padella far rosolare il cipollotto tritato finemente con la noce di burro. Aggiungere  la purea di zucca e lasciare cuocere il tutto per cinque minuti senza coperchio per far evaporare l’acqua in eccesso. In una ciotola sbattere l’uovo con i tuorli, aggiungere il groviera grattugiato, la ricotta e la panna. Unire la purea di zucca e la  noce moscata grattugiata a piacere; salare e pepare. Versare il preparato in formine monoporzione di silicone o di alluminio imburrate. Cuocere a bagnomaria in forno caldo a 200° per un’ora. Lasciare freddare bene e mettere le formine in frigo per capovolgerle con facilità.

Per la salsa:
Una noce di burro
200 ml di panna fresca
50 gr di groviera grattugiata
50 gr di ricotta di mucca
In una padella far sciogliere la noce di burro, unire la panna, il groviera e la ricotta precedentemente schiacciata con una forchetta. Amalgamare bene la salsa ed aggiungere una grattugiata di noce moscata. Servire gli sformatini con la salsa calda. Guarnire con fettine di zucca messe ad asciugare, cosparse di sale fino, in forno a 100° per un’ora.


13 commenti:

  1. che delicatezza...viene voglia di immergerci la forchetta e lasciarlo sciogliere in bocca! ;)

    RispondiElimina
  2. grazie! sono capitata qui per caso per cercare ricette con la zucca di cui mi hanno lettermente invaso casa! questa mi sembra un ottima idea!
    se ti va di dare un occhiata anche al mio blog...
    www.qcnare.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Ma questo è un gioiello!
    Bravissimissima!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte per la visita e per il commento! Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. davvero particolare! delizioso! uno sformatino diverso dal solito! brava!

    RispondiElimina
  6. che carino questo sformato, anche la presentazione!

    RispondiElimina
  7. I like the autumn season and cooking with squashes and pumpkins. This is so pretty and I bet it taste lovely too.

    RispondiElimina
  8. Ottima ricetta, bravissima !
    Auguro a te una saporita domenica

    RispondiElimina
  9. Vichyart, Tiziana, Shaheen, MyUSICA, siete molto gentili. Vi auguro un buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  10. che brava che sei..di sicuro sei un'artista..ciao e grazie per la visita! A presto, Ilaria

    RispondiElimina
  11. Cosa vedono i miei occhi, ti è venuto troppo bene!! Tempo fa ho provato a fare uno sformato, non con la zucca, e ti lascio immaginare il risultato... tremendo, proprio brutto!!!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina

Print/PDF