Benvenuto


Questo è il nostro spazio, che gestiremo insieme. Leggete i miei post, inviate i vostri commenti ed, insieme, cercheremo di rendere interessanti questi momenti dedicati a Noi ed al nostro Mondo.
Clo

domenica 3 giugno 2012

Il mio primo pane con lievito madre



Ho sempre amato fare il pane in casa ma questo è il mio primo pane preparato con lievito madre, seguendo i consigli di Rita. Infatti il lievito madre che mi ha regalato ormai vive ospite nel mio frigo, nutrito  regolarmente.e amorevolmente con acqua e farina. E’ lì disponibile a trasformarsi come per magia in un pane fragrante. Preparare il pane in casa con questo lievito è una bellissima esperienza per chi come me ama avere le mani in pasta. Il profumo dell’impasto crudo e l’aroma che si diffonde in tutta la casa durante la cottura ripagano della pazienza  e del tempo che bisogna dedicargli. Il sapore e la fragranza di un pane “casareccio” fatto con il lievito madre e con le proprie mani acquista  un valore in più in digeribilità e caratteristiche organolettiche.
Il pane è una magia fatta di pazienza e amore.

Ingredienti:
250 gr  farina di grano duro
150 gr farina 0
150 gr farina di manitoba
50 gr lievito madre
230 gr di acqua
12 gr di sale

Mescolare e setacciare le farine sulla spianatoia, unire il sale e far scendere a filo l'acqua  tiepida versandola con la mano sinistra,  impastare con la mano destra fino a formare un impasto sodo. Aggiungere il lievito e con   le mani lavorare la pasta con energia, tirandola, riavvolgendola su se stesso e sbattendola ogni tanto sul piano di lavoro. Lavorare così per 15 minuti fino ad ottenere una impasto morbido, liscio  ed elastico. Foderare una teglia  con carta forno e spargervi sopra un po’di farina. Formare  una pagnotta e adagiarla sulla teglia. Con la lama di un coltello incidere la superficie con due tagli perpendicolari o a croce. Coprire con un canovaccio pulito e spruzzare con acqua. Far  lievitare per circa 6-8 ore nel forno spento per evitare correnti d’aria. Quando il pane sarà ben lievitato togliere la teglia e riscaldare il forno a 270°. Infornare il pane a metà altezza per 30 minuti (per formare la crosta). Abbassare la temperatura a 150°, spostare la teglia in basso nel forno e continuare la cottura per altri 30 minuti. Sfornare e picchiettare la parte inferiore del pane: se suona a vuoto è cotto bene. In caso contrario, rimettere in forno per altri 5/6 minuti. Lasciare freddare il pane su una gratella. Rimane morbido per cinque giorni, conservato in un sacchetto di carta , lontano da fonti di calore.






16 commenti:

  1. Clo tesoro, sei a dir poco straordinaria!!!!E' bellissimo, sono a bocca aperta!Ti ammiro molto^_^ Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Yrma per la visita e per i complimenti! Un bacione

      Elimina
  2. Complimenti, è un pane perfetto!!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono rimasta stupita del risultato! Un caro saluto a te e a tutto l'abruzzo!

      Elimina
  3. Complimenti Clo
    Un bellissimo e perfetto battesimo del pane!!!!!!
    Insomma ti è venuto davvero bene!!!!!Bravissima
    Un bacione e buona settimana!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata! Per me è stata una soddisfazione riuscire a preparare il pane con il lievito madre! Il sapore merita veramente! Un bacio

      Elimina
  4. Brava! E' venuto benissimo! Immagino il profumo del pane appena sfornato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il profumo di "buono" ha invaso tutta la casa! Un profumo di pane che da parecchio non sentivo! Baci

      Elimina
  5. sei bravissima inventa anche una ricetta dietetica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Sarai accontentata...presto!!! Ciao

      Elimina
  6. un bacione antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Antonella! Abbiamo un'amica in comune...vero?

      Elimina
  7. Complimenti, è perfetto!!!
    Mi piacerebbe molto preparare il pane con il lievito madre, deve essere veramente buono!!!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preparare da sola il lievito non è facile ma se vuoi posso darti due ricette tratte dal libro di Rita Monastero! E molto buono e lo possono mangiare anche gli intolleranti al pane! Un Bacio

      Elimina
  8. davvero fantastico anche io lo devo provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se abitavi vicino a me, te ne avrei dato volentieri un pezzettino! Un abbraccio

      Elimina

Print/PDF