Benvenuto


Questo è il nostro spazio, che gestiremo insieme. Leggete i miei post, inviate i vostri commenti ed, insieme, cercheremo di rendere interessanti questi momenti dedicati a Noi ed al nostro Mondo.
Clo

giovedì 27 dicembre 2012

Torta Anglo-Italiana di Marco


Questa torta è una realizzazione di Marco 

Ingredienti:
pan di Spagna all'Inglese
tortiera da 18 cm
200 g farina 00
170 g burro pomata
170 g zucchero semolato
8 g lievito chimico
170 g uova intere (circa 3 uova medie)
2 cucchiai di latte intero fresco
1/2 bacca di vaniglia

Per la crema al burro
60 g burro pomata
120 g zucchero a velo

Per la crema al cioccolato
(personale invenzione con uovo intero)
250 g latte intero fresco
1 uovo intero
2 g gelatina in fogli
20 g farina 00
70 g zucchero semolato
1/2 bacca di vaniglia
100 g cioccolato al 72%

Per la copertura
pasta di zucchero q.b.

Per il pan di Spagna:
Questa ricetta è tipica dei paesi anglosassoni, il pan di Spagna sarà soffice e abbastanza umido tanto da non aver bisogno di essere ulteriormente bagnato
Preriscaldate il forno a 160°
Sbattete le uova intere con i due cucchiai di latte e lasciate da parte. Setacciate la farina con il lievito. In un altro recipiente montate il burro a pomata con lo zucchero semolato e i semini di mezza bacca di vaniglia, fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Amalgamate con le fruste elettriche aggiungendo le uova e la farina in tre volte alternando le prime alla seconda. Versate il composto ottenuto, che sarà decisamente sodo, nella tortiera e cuocete a 160° per almeno 60 minuti. Lasciate freddare a temperatura ambiente all'interno dello stampo.

Crema pasticcera:
Ponete sul fuoco il latte intero e i semi della mezza bacca di vaniglia a fiamma bassa. Ammorbidite in acqua fredda la gelatina. Nel frattempo montate l'uovo intero con lo zucchero e la farina. Alzate leggermente la fiamma e versate l'uovo montato con lo zucchero e la farina senza girare. Quando sui lati del pentolino appariranno le prime bollicine del latte iniziate a mescolare con la frusta il composto, fin quando non si sarà addensato per bene. Allontanate dal fuoco ed aggiungete la gelatina strizzata ed asciugata e continuate a mescolare con la frusta. Unite il cioccolato fondente a pezzetti e amalgamate sempre con la frusta fin quando il cioccolato non sarà completamente sciolto. Lasciate freddare la crema coperta con pellicola alimentare a contatto con la superficie per evitare l'ossidazione. Quando sarà fredda mettete la crema in frigo per circa due ore.
Consiglio di fare queste due preparazioni la sera prima oppure al mattino per poi proseguire il giorno dopo o la sera.

Per la crema di burro:
Montate il burro a pomata con lo zucchero a velo e mettetelo in una sacca da pasticcere.
Tagliare la torta in 3 strati ed in ognuno di essi fate una cornice lungo la circonferenza di crema di burro ed al centro versate la crema al cioccolato che avrete tolto dal frigo e lasciato ammorbidito mescolando con la frusta a mano. Fate questo sui due strati interni. Un volta terminata la farcitura interna spalmate un sottile strato di crema di burro su tutta la torta fino a coprire l'intera superficie e riponetela in frigo.
Nel frattempo preparate la pasta di zucchero cercando di stenderla il più fine possibile. Togliete la torta dal frigo e ricopritela con la pasta di zucchero che, grazie alla crema di burro si attaccherà perfettamente. Decorate a piacere e lasciate riposare ancora la torta in frigo per almeno due ore.
La pasta di zucchero deve essere molto sottile perchè il suo sapore decisamente dolce, rischia di coprire il buon sapore del pan di spagna e della crema al cioccolato. Un trucco che uso per farla rimanere lucida è quello di stenderla tra due fogli di carta forno per poi trasferirla sulla torta molto delicatamente. In questo modo durante la stesura non ci sarà bisogno di utilizzare altro zucchero a velo che invece spesso è indispensabile per la preparazione.
Le decorazioni si possono attaccare semplicemente con un poco di acqua che farà sciogliere nell'immediato lo zucchero ma che poi in frigo si asciugherà facendo da collante.



Buon appetito da Marco

6 commenti:

  1. Complimenti Marco! E' bellissima davvero e che fetta! Una vera delizia! <3 Un abbraccio e un bacione!

    RispondiElimina
  2. Grazie Ely, Marco sarà felice dei tuoi complimenti! Un bacio

    RispondiElimina
  3. complimenti e' davvero un opera d'arte ...BUON ANNO !!!!!!

    RispondiElimina
  4. Tenerissima!!!
    Auguri di buon anno...

    RispondiElimina
  5. Ti auguro un 2013 che inizi bene, prosegua come desideri e che termini con grandi soddisfazioni.
    Ti auguro di camminare su una strada chiamata vita, di inciampare in una pozza chiamata fortuna, di cadere in un abisso chiamato felicità.
    Ti auguro un amore sincero accanto a te che sappia comprenderti e guardarti nel cuore con amore
    per ciò che sei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon 2013 a tutti voi e tanta,tanta felicità! Un abbraccio!

      Elimina

Print/PDF